La Punta Meridionale dell’Africa: un Paradiso dei Pelagici

Pubblicato da

Guest blog scritto da Christian Hubo

south-africa-cape-town

Immergersi nei dintorni dell’estremità meridionale del continente africano non è per i deboli di cuore. Le acque qui brulicano di pesci, e perciò questo significa che i grandi predatori del mondo marino sono onnipresenti. Le condizioni subacquee possono essere impegnative con forti correnti e visibilità che varia tra i 5 e i 30 metri. Ma per i subacquei esperti e gli avventurieri in cerca di incontri indimenticabili con i pelagici, senza dubbio il  Sud Africa e il Mozambico sono tra le destinazioni ‘imperdibili’.

La maggior parte dei subacquei  hanno sentito parlare della corsa delle sardine – un spettacolo naturale che ha luogo tutti gli anni, dove milioni di sardine migrano lungo la costa africana, seguite da predatori affamati. Dal momento che solo in pochi hanno avuto la fortuna di essere testimoni di questo evento, vale la pena avere una visione più ampia di ciò che offre l’Africa meridionale: tanti affascinanti siti subacquei e una grande quantità di pesci grandi, che possono essere avvistati in qualsiasi stagione.

Squali blu, mako e sevengill attorno a Cape Town

La subacquea attorno a Cape Town offre immersioni fantastiche durante tutto l’anno, accompagnati da grandi pelagici. Da Ottobre a Maggio (i mesi estivi a Cape) gli squali blu e mako possono essere avvistati a navigare in oceano aperto, e da Maggio a Settembre i Grandi Bianchi possono essere avvistati mentre cacciano le foche attorno a False Bay. In più, i subacquei possono incontrare squali sevengill, foche e persino una piccola colonia di pinguini, tutto l’anno, nella regione delle foreste di kelp.

Whale - South Africa

Immergersi con i giganti buoni del mare in Sodwana Bay

Un po’ più a nord, dove il Sud Africa confina con il Mozambico, ci sono i siti subacquei di Sodwana Bay. I subacquei che visitano questa destinazione tra Novembre e Aprile hanno grandissime possibilità di incontrare gli squali balena – e occasionalmente le mante – durante le loro immersioni. Per coloro che sono in visita tra Maggio e Novembre possono avvistare le megattere giganti e le balene franche durante la loro migrazione verso sud a Sodwana Bay.

Vicino agli squali tigre e toro attorno a Durban

La città costiera di Durban è situata sulla costa orientale del Sud Africa. Appena a sud della città ci sono due siti subacquei molto famosi: Protea Banks e Aliwal Shoals. In base alla stagione, i subacquei possono trovare i tigre, i toro, gli squali martello e i leuca sui reef e in acque libere, e persino gli squali balena sono famosi per essere di passaggio in questa zona. Molte attività subacquee qui offrono immersioni giornaliere sui siti più interessanti e queste escursioni (con lanci sulle onde a tutta velocità) già di per sé possono essere considerate delle avventure!

Gli incontri con gli squali balena e le mante in Mozambico

Per ogni subacqueo che spera di potersi immergere con una manta o uno squalo balena in una delle loro immersioni, allora il Mozambico è il posto giusto per loro.  È quasi una certezza che immergendosi qui si possa incontrare una manta o uno squalo balena. Attorno alla città di Tofu ci sono numerosi centri subacquei, ciascuno offre immersioni sui siti più famosi, tra cui Manta Reef, Giants Castle e Mike’s Cupboard.

Manta Rays

Per avere maggiori informazioni sulle immersioni in Sud Africa e Mozambico – allora contatta un PADI Dive Shop del posto e prenota il tuo prossimo viaggio!