Le mie 5 destinazioni top Europee da riva

Pubblicato da

Scritto dalla guest blogger, Florine

Le immersioni da riva probabilmente sono tra tutte le avventure subacquee quelle più sottovalutate. Dai un’occhiata ai 5 siti subacquei da riva che sono tra i miei preferiti in Europa, dove devi solo mettere l’attrezzatura subacquea nel portabagagli della tua macchina, invitare un compagno d’immersioni e partire.

Xwejni, Gozo Island, Malta

Shore Diving, Gozo Island Underwater, Gozo Island

Gozo, la sorellina dell’isola principale di Malta, è un gioiello delle immersione da riva, con siti subacquei famosi nel mondo, come il Blue Hole a Djewra. Comunque, i miei preferiti sono a Xwejni dove devi passare dai bacini salati per raggiungere due siti subacquei incredibili: “Cathedral” e “Double Arch”. Nonostante la vita marina sia abbastanza scarsa, la bellezza geologica di ciascun sito rende le immersioni a Gozo un’esperienza indimenticabile. Le profondità massime a Gozo vanno dai 15 ai 30 metri.

Clicca qui per avere altre informazioni sulle immersioni a Gozo e Malta.

 

Verzasca Valley, Svizzera

Shore Diving, Verzasca Valley Underwater, Verzasca Valley

La Svizzera d’inverno non è solo una destinazione sciistica e da immersioni sotto i ghiacci. La regione del Ticino, dove si parla italiano, al sud, nasconde una valle mozzafiato: la valle del Fiume Verzasca. È il Paese delle meraviglie delle immersioni da riva, ma immergersi in un fiume richiede meticolose procedure di sicurezza. Ci sono almeno 3 siti d’immersione principali nel Fiume Verzasca ; il più famoso è il “Pozzo dei Salti”. In base al periodo dell’anno e al livello dell’acqua, la profondità sarà sui 5 metri ad Agosto e 15 metri a Settembre.

Per saperne di più sulle immersioni in Svizzera clicca qui.

 

Lago di Capo d’Acqua, Italia

Shore Diving, Capo d'Acqua Lake Underwater, Capo d'Acqua Lake

Questo sito unisce le immersioni sul lago alla storia della bellissima Italia. Quindi questa deve essere nella lista dei 5 siti top da riva! Il villaggio medioevale che giace sotto la superficie del Lago di Capo d’Acqua è un’immersione unica in Europa. La profondità massima è di circa 8 metri, ma tu sei per la maggior parte in 5 metri di acqua, perciò è richiesto un assetto perfetto.

Per saperne di più sulle immersioni in Italia clicca qui.

 

Churchill Barriers, Scozia

Shore Diving, Churchill Barriers Underwater, Churchill Barriers

Mentre Scapa Flow è famosa nel mondo per i suoi relitti di navi della Prima Guerra Mondiale, le Churchill Barriers sono in genere utilizzate come sito per il corso di muta stagna. Sulla strada tra Kirkwall e Burray, non puoi perderti il posto da dove riesci a vedere alcuni dei relitti dall’alto. Queste navi sono stati affondate appositamente per bloccare la rotta dei sottomarini verso Scapa Flow. Ora sono dei bellissimi siti subacquei raggiungibili da riva. La profondità massima è di circa 15 metri, e la visibilità può essere al di sotto i 10 metri, perciò stai attaccato al tuo compagno di immersioni!

Per saperne di più sulle immersioni in Scozia e UK clicca qui.

 

Zeeland, Peasi Bassi

Shore Diving Zeeland Underwater, Zeeland

Di tutti i Paesi europei nei quali ti puoi immergere, i Paesi Bassi potrebbero essere i più inaspettati. Eppure, quando senti che la provincia meridionale dei Paesi Bassi è piena di immersioni da riva dove puoi caricare le tue bombole a un compressore automatico per soli 2€, non mi ci vuole molto di pensare di organizzare un campeggio con un gruppo di amici nella zona. Le profondità massime variano tra gli 8 e i 30 metri. La visibilità varia considerevolmente in base al sito e alla stagione e va da 1 metro a 10 metri, perciò una cima attaccata al proprio compagno è fortemente consigliata per immergersi in Zeeland.

Per saperne di più sulle immersioni in Nord Europa clicca qui.

 


Autore Bio

Florine è una Divemaster e una blogger di Viaggi Subacquei presso il World Adventure Divers. Fa immersioni in tutti i tipi di acqua: dai tropici alle acque fredde estreme, selezionando le sue destinazioni in modo che sia le avventure subacquee che le scoperte culturali siano parte del viaggio, e mostrandoti come poter partire senza andare in bancarotta.