L’Arte della Pianificazione

Pubblicato da

Dive Planning Switzerland

Non è necessario essere un professionista della subacquea o un subacqueo tecnico per rendere la pianificazione delle tue immersioni una routine. Magari può sembrarti noioso, ma pianificare le immersioni é un’arte che ti darà maggiore sicurezza, oltre che soddisfazione e appagamento.

Onestamente, anche se ho sempre sentito, a partire dal mio corso PADI Open Water Diver al mio corso PADI Rescue Diver, la frase “Pianifica l’immersione e immergiti secondo pianificazione”, all’inizio ho perlopiù pensato “Si dai, devo solo seguire il Divemaster”. Invece, non c’è cosa più importante che ho imparato durante il mio addestramento PADI Divemaster: “Pensa attraverso la tua immersione”. Ho imparato ad essere consapevole di ciò che rende un’immersione divertente: tutto ciò che ne fa parte. Perciò, quando ho iniziato le mie avventure subacquee, ho realizzato che preparare le immersioni, che sia per l’attrezzatura, la logistica o le previsioni del tempo, tutto fa assolutamente parte del divertimento della subacquea.

Dive Planning Map

Mentre facevo la mia specialità Ice Diver in Svizzera, in quei due giorni eravamo ad un’altitudine di 1850 metri, su un lago quasi ghiacciato, abbiamo trascorso ore e ore a preparare le nostre due immersioni per un massimo di 20 minuti ciascuna. Il tempo che abbiamo trascorso nel preparare le nostre mute stagne e gli erogatori separati erano tanto importanti quanto l’immersione stessa. Una volta avuta la certezza che tutto fosse organizzato nel migliore modo possibile ci siamo sentiti soddisfatti e rilassati, soprattutto quando metti per la prima volta la tua testa sotto 30 cm di ghiaccio a 2°C!

Dive Planning Ice Diving

Includendo tutti gli stadi della pianificazione dell’immersione e imparando a farla da me, mi sono aperta alla possibilità di fare nuove avventure subacquee. Quando vivevo in Scozia, mi sono unita ad altri fanatici della subacquea per esplorare i laghi scozzesi, entrando dalla riva. I colleghi subacquei scozzesi mi hanno suggerito come farli con l’attrezzatura appropriata e bevendo tè caldo in abbondanza. In una addirittura dovevo avere il kit per l’Ossigeno!

Dive Planning - Kit

Anche se stai facendo una vacanza subacquea all-inclusive nei tropici, prendi l’abitudine di pensare all’immersione; ti aiuterà a evitare esperienze subacquee scoraggianti come dimenticare di cambiare la batteria del tuo computer subacqueo.

Eco qui una lista non completa di cose da fare prima di immergersi:

  • Che tipo di immersione sarà? profonda/corrente/notturna/grotta/relitto/altitudine/sotto i ghiacci?
  • Hai un addestramento appropriato? Se no, considera di fare un corso di specialità prima di proseguire.
  • Hai l’attrezzatura giusta? Quando hai fatto l’ultima manutenzione? L’addestramento di specialità ti insegnerà a completare la lista sulla base delle varie tipologie di immersioni.
  • Hai controllato le previsioni del tempo? Le maree? La velocità di flusso del fiume?
  • Come raggiungerai il punto d’immersione? C’è bisogno di una 4×4? Dovrai indossare i calzari perché le rocce sono affilate? Dovrai portarti una cima per evitare di cadere o per portare la tua attrezzatura giù?
  • Qual è il tuo piano d’emergenza? La tua assicurazione subacquea è valida? Informa i tuoi parenti su dove stai andando e portati sempre dietro dei numeri per le emergenze da salvare su un cellulare con la batteria totalmente carica.
  • Ci sono delle norme locali? Se fai immersioni da riva devi sempre portare con te una bandiera subacquea. Fai attenzione, in alcuni Paesi, è strettamente obbligatorio, e puoi essere multato.

In tutti i casi, non ti impegnare a fare un nuovo tipo di immersione senza avere un addestramento adeguato e senza essere sotto la guida di un professionista subacqueo. La sicurezza prima di tutto!

 


Autore Bio

Florine

Florine è una Divemaster e una blogger di Viaggi Subacquei presso il World Adventure Divers. Fa immersioni in tutti i tipi di acqua: dai tropici alle acque fredde estreme, selezionando le sue destinazioni in modo che sia le avventure subacquee che le scoperte culturali siano parte del viaggio, e mostrandoti come poter partire senza andare in bancarotta.