5 motivi per amare la subacquea ad Alonissos, Grecia

Pubblicato da

Scritto dalla guest blogger, Florine

Alonissos National Marine Park

L’Alonissos National Marine Park è uno dei più grandi in Europa

Creato nel 1992, l’Alonissos National Park è stata la prima riserva marina protetta. Nell’isola di Piperi, la sua area più protetta, vivono e si riproducono, le foche monache, specie endemiche del Mar Mediterraneo, che sono in via d’estinzione. La verità è che avendo scelto l’Alonissos National Park come dimora questo indica che le acque di Alonissos sono un posto perfetto dove immergersi! Assicurati di visitare il centro informazioni di MOm, a Patitiri, il principale porto di Alonissos, dove ha sede l’organizzazione per la salvaguardia marina del parco.

Condizioni climatiche da metà Agosto a Settembre come ai Caraibi

È difficile avere condizioni migliori in Europa, in termini di visibilità: dai 30 ai 40 metri e temperature dell’acqua: 26° in superficie a 22° in profondità. A circa 22 metri abbiamo il termoclino, l’acqua è più fredda: tra 18° e 20° sotto i 40 metri. Una muta intera da 5 mm con calzari e pinne regolabili sono la scelta migliore di comfort, mentre non sono necessari cappuccio e guanti.

Scuba diving in Alonissos Greece

Siti eccitanti per subacquei principianti ed esperti

La Grotta Blu accontenterà i subacquei di tutti i livelli: possono esplorare la sua ampia grotta in acque libere in sicurezza, a basse profondità, mentre i subacquei più avanzati possono esplorare la sua parete più profonda per cercare abbondanti specie marine nelle sue spaccature. I subacquei più avventurosi che hanno la specialità profonda e sono addestrati alle immersioni in corrente non vedranno l’ora di vedere il Giardino di Gorgonie, tra i 35 e i 40 metri di profondità, una delle pareti di gorgonie più fitte che abbia mai visto nel Mediterraneo. Leggi la guida completa delle immersioni ad Alonissos per controllare quale sito subacqueo è perfetto per te.

Scuba diving in Alonissos Greece 2

È una magnifica introduzione alla subacquea nel Mar Mediterraneo

Ho trovato una bella selezione delle più famose specie di Alonissos: le cernie brune, le murene del Mediterraneo, le Atrina Fragilis e le gorgonie rosse. Gli amanti dei nudibranchi non ne resteranno delusi: grazie all’aiuto dei Divemaster del Triton Diving Center, ho trovato la doride gigante e maculata su spugne, cratene peregrine e flabelline rose su cnidari.

Chora

L’Isola di Alonissos è ancora preservata dal turismo di massa

Mentre la maggior parte delle persone si ammassano a Creta o nelle Cicladi, le Sporadi nel Mar Egeo del Nord, tra Atene e Talassoniki, hanno iniziato a crearsi la loro nomea. Mentre Skiathos ha l’aeroporto internazionale e Skopelos raccoglie i fan del film Mamma Mia che esplorano le destinazioni del film, Alonissos, l’isola più lontana verso est, è rimasta quasi intatta. Sulla cima di una delle colline più alte dell’isola, la città antica, chiamata in greco Chora, è il posto più affascinante per passeggiare mentre si gode della migliore vista a 360° dove i suoi abitanti sono abituati a guardare i pirati che arrivano dal passato.

 


Autore Bio

Florine

Florine è una Divemaster e una blogger di Viaggi Subacquei del World Adventure Divers. Fa immersioni in tutti i tipi di acque: dalle acque tropicali alle fredde acque estreme, selezionando le sue destinazioni, quando avventure subacquee e scoperte culturali sono entrambe parte del viaggio, e mostra su come poterle combinare senza rompere le fila.